Sinossi del libro

L’Italia dal secondo dopoguerra ai primi anni settanta nei ricordi di un bambino e poi di un ragazzo che cresce in una famiglia di sinistra, ebrea e laica, colta e nevrotica. Una galleria di piccoli personaggi memorabili, raccontati con affettuosa ironia, sullo sfondo di un Paese ricco di conflitti e speranze. Tra aneddoti esilaranti e ombre delle cupe tragedie del Novecento, una microstoria capace di restituire il sapore di un’epoca. Con un’idea centrale: la vita è una rappresentazione teatrale imbevuta di trucchi, di maschere e di artifizi, d’imbrogli e di magie. Rapporti familiari, amori, sesso, valori, religione, impegno civile, studi, lavoro: ovunque si scoprono i marchingegni dell’esistenza, a volte sporchi, a volte salutari.

Il libro raccontato da Enrico

Scopri insieme all'autore i temi principali de "La vita è piena di trucchi"



Dove acquistare "La vita è piena di trucchi"

Amazon

logo amazon
Acquista ora

La Feltrinelli

logo la feltrinelli
Acquista ora
Foto dell'autore Enrico Finzi

Biografia dell'autore

Enrico Finzi è ricercatore sociale e giornalista professionista. È stato presidente nazionale della TP (l’organizzazione che rappresenta i professionisti della comunicazione).

Ha maturato esperienze significative in diversi ambiti: docenza universitaria, direzione di istituti di ricerca (Fondazione Agnelli, InterMatrix, Demoskopea e AstraRicerche), management (direttore marketing del Gruppo Rizzoli-Corriere della Sera) e giornalismo (“Il Sole 24 Ore”, “l’Espresso”). È autore di numerosi saggi e studi di sociologia, marketing e storia contemporanea; tra i più recenti ricordiamo Come siamo felici, un’analisi della “Italian way to happiness”, il volume su La storia sociale dei consumi in Italia dal 1951 al 2011, il più recente Felici malgrado.

libro in 3d