Scusami, Franco

Tempo di lettura: 2 min Pochi giorni fa è morto a Milano Franco Schönheit, deportato ragazzino nel lager nazista di Buchenwald insieme al padre. Furono tra i pochi a tornare vivi, nella natia Ferrara, quella raccontata da Giorgio Bassani. Tacque per decenni, poi – come Liliana Segre – dedicò molto tempo a dar testimonianza agli studenti dell’orrore vissuto. Desidero ricordare …

Leggi tuttoScusami, Franco

Memoria condivisa?

Tempo di lettura: 2 min È da anni che siamo oberati dalla richiesta di costruire una memoria condivisa. Non sono d’accordo. Se la società è – come è – divisa in classi, etnie, approcci filosofici, differenze e conflitti, allora pretendere che abbiamo gli stessi ricordi, i medesimi giudizi, analoghi riferimenti è insensato e pericoloso. Tre esempi. La Grande Guerra, oggetto …

Leggi tuttoMemoria condivisa?

OBS.

Tempo di lettura: 1 min OBS. è la scritta che nei dizionari sta per obsoleto, indicando un vocabolo caduto in disuso. Come i miei lettori sanno, amo usare parole OBS.. Perchè? I motivi sono quattro. Il primo ha a che fare col desiderio di contribuire a conservare termini che è un peccato perdere. Il secondo rinvia all’educazione ricevuta da nonna …

Leggi tuttoOBS.

W le mucche bianche

Tempo di lettura: 1 min Ci sono due termini che non sopporto: la politica (del tipo “la risposta spetta alla politica”) e i politici (“i politici sono tutti delinquenti”). Non li sopporto come tutte le generalizzazioni (“i maschi vogliono solo quello”, “le donne non sono adatte a divenire fisiche nucleari”, “i migranti sono stupratori”, “i preti sono pedofili”). Se ci …

Leggi tuttoW le mucche bianche

Non l’ho amata

Tempo di lettura: 4 min “A un certo punto vengo nominato vicedirettore della Fondazione Agnelli. Mi trasferisco a Torino. Sulle prime il tutto sembra serio, dignitoso, interessante, politicamente non troppo strumentale. Conosco belle teste, all’interno e nel mondo accademico, che mi trattano con rispetto anche perché ho in mano i cordoni della borsa. All’inizio l’unico neo ha a che fare …

Leggi tuttoNon l’ho amata

Tensioni buone e cattive

Tempo di lettura: 1 min La parola ‘tensione’ evoca fenomeni fisici, chimici, magnetici, eccetera: qui li tralascio. Mi soffermo, invece, su due altri significati. Il primo è quello, negativo, di nervosismo (sono teso), conflitto (c’è tensione tra i coniugi o in fabbrica), disagio esistenziale. Il secondo, positivo, ha a che fare con la spinta a fare, a muoversi, a raggiungere: …

Leggi tuttoTensioni buone e cattive

Cambiare direzione

Tempo di lettura: 2 min La scissione ‘a tappe’ di Renzi e di una parte dei renziani è l’ultimo atto d’un fenomeno strutturale della politica italiana: la frammentazione del mondo non fascio-leghista, che anticipa e favorisce il ritorno al proporzionale con sbarramento al 3%. Tale frammentazione è il prodotto di alcuni fattori strutturali: l’eclissi delle tradizioni comunista e socialista; l’insipienza …

Leggi tuttoCambiare direzione