Sentirsi ammirati da tutti

Tempo di lettura: 1 min Come il credersi odiati dall’universo mondo, ugualmente l’avvertire di essere applauditi e magari venerati dalla quasi totalità di chi ci conosce può rendere più ardua la connessione con se stessi, quella che a Sòno chiamiamo auto-consonanza. Certo, è meglio sentire di essere amati che disprezzati. Ma, a ben guardare, ci capita frequentemente di ipotizzare che …

Leggi tuttoSentirsi ammirati da tutti

Sentirsi odiati da tutti

Tempo di lettura: 1 min Nella ricerca di diventare se stessi, in consonanza con le proprie caratteristiche e potenzialità, il sentirsi perseguitati dagli altri è un ostacolo massiccio. A Sòno, nei percorsi di auto-individuazione, incontriamo donne e uomini che si sentono non solo disconosciuti ma anche guardati con ostilità. Siamo attenti a esaminare le singole storie: non è giusto pensare …

Leggi tuttoSentirsi odiati da tutti

Unica vera bestemmia

Tempo di lettura: 1 min Questo aforisma è tratto dal bel blog Mixtura di Massimo Ferrario, formatore aziendale e intellettuale raffinato e polemico. Aiuta a tenersi lontano dall’uso politico delle religioni, dal Dio degli eserciti e dei cappellani militari (ricordate don Milani?).

Consola, consòna

Tempo di lettura: 1 min Compassione è diventato un termine equivoco. A volte è usato con sfumature negative: “è un cretino, mi fa compassione”, “suona così male da far compassione”, oppure – con senso di superiorità – “lo compatisco, non ha combinato niente nella vita”. In questi casi si deplorano e si disprezzano gli individui incapaci, inetti, incompetenti, ridicoli, biasimevoli. …

Leggi tuttoConsola, consòna

Dipende dai punti di vista

Tempo di lettura: 1 min DESPINA  (Italo Calvino, Le città invisibili) “In due modi si raggiunge Despina: per nave o per cammello. La città si presenta differente a chi viene da terra e a chi dal mare. Il cammelliere che vede spuntare all’orizzonte dell’altipiano i pinnacoli dei grattacieli, le antenne radar, sbattere le maniche a vento bianche e rosse, buttare …

Leggi tuttoDipende dai punti di vista

Meglio una gallina oggi…

Tempo di lettura: 1 min “Meglio una gallina oggi e un uovo domani”, Ennio Flaiano. “Meglio sei galline oggi e tante uova domani”, Giancarlo Pajetta. Dibattito in un ristorante romano nel 1953. “Sei un individualista, caro Ennio”. “E tu sei un comunista, caro Pajetta”. “Certo, io voglio dare un uovo al giorno a tutti quanti”. “Ma sono stato io a …

Leggi tuttoMeglio una gallina oggi…